Il Condominio

Sette giorni in due minuti: la settimana del Quotidiano del Sole 24 Ore - Condominio

di Glauco Bisso

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Meno di trenta giorni, feste escluse, per attuare, dopo l'antifrodi, lo sconto in fattura per i tantissimi cantieri che coprono le facciate delle città. Gli articoli della settimana chiariscono le nuove regole, anche se è ancora presto perché siano attivate le procedure che permettono di attuarle.

Niente visto e congruità per chi ha pagato i lavori entro l'11 novembre ma non ha ancora ceduto crediti. Niente visti e asseverazioni per le fatture già pagate. In arrivo la check list per il visto legato ai lavori sulle facciate. Bonus edilizi, la certificazione non attesta la realizzazione dei lavori. Comunicazioni per la cessione e lo sconto in fattura: piattaforma allineata alle FAQ. Il timbro sulle spese valide per la detrazione. In condominio scelte difficili con rischi fiscali e penali.”In affanno tutti gli operatori del settore. Banche, enti finanziari, professionisti e imprese e soprattutto i proprietari. Appena ci sarà chiarezza sulle modalità operative, l'amministratore comunicherà ad ogni condòmino la situazione.

Missione impossibile convocare tutte le assemblee per ottenere autorizzazioni all'incarico dei professionisti. Necessario e urgente, che l'amministratore, per conservare il beneficio del novanta per cento, incarichi da subito, in applicazione delle decisioni di appalto, i tecnici, per il visto di conformità e l'asseverazione di congruità e anche per la determinazione del valore normale dei lavori (art.9, TUIR) se può non coincidere con la congruità.Dall'attività dei professionisti tre valori di riferimento. Quanto è congruo, e quindi cedibile o scontabile. Il corrispondente dieci per cento non cedibile, da pagare subito per rendere attuabile la cessione e lo sconto in fattura. Quanto è detraibile anche se superiore al valore congruo, perché ricompreso nel valore normale, da pagare almeno entro metà dicembre al condominio

.Solo se il pagamento dei proprietari sarà tempestivo, l'amministratore potrà effettuare il bonifico tracciato entro dicembre e certificare ad aprile 2022 la detrazione al novanta per cento, anche per l'importo a valore normale. Quanto invece è indetraibile si potrà pagare anche l'oltre l'anno, se il contratto di appalto lo permette.Sono moltissimi i proprietari disponibili al pagamento di tutto quanto residua, pur di ottenere il massimo di detrazione fiscale, anche se i lavori sono appena iniziati e malgrado che il rischio non siano ben eseguiti o non terminati, ci sia sempre. Molti però non saranno in grado di effettuare l'anticipazione, perché d'importo importante e imprevisto. Non c'è modo, a dicembre, di accedere a finanziamenti al condominio a tassi moderati perché le banche sospendono le procedure a fine anno. Resta la possibilità di cercare individualmente un prestito, coi tassi elevati del credito al consumo. Ci sarà purtroppo chi, per limiti di età e di reddito, non potrà accedervi e rimarrà escluso.E' dicembre con stress da detrazione, quello che inizia, con l'ansia di non ottenere il risultato e di poter commettere errori.

Quotidiano del Sole 24 Ore - Condominio: per risparmiare tempo, ed ottenere l’informazione critica, giornalistica, utile. Il vero aggiornamento è il proprio lavoro, svolto giorno dopo giorno, con la capacità di guardarsi da fuori. Quotidiano del Sole 24 Ore - Condominio offre al lettore questo punto di vista.

A chi fa l’amministratore di condominio la consapevolezza che il suo ruolo è importante e che con il suo Quotidiano non è mai solo. Per leggere gli articoli selezionati per voi nel corso di questa settimana cliccate qui e poi, una volta aperto il file, fate click sul titolo scelto.

Per abbonarsi al Quotidiano Condominio scrivere a servizio.abbonamenti@ilsole24ore.com o telefonare allo 0230300600.


© RIPRODUZIONE RISERVATA