Il Condominio

Coronavirus, il decreto del 22 marzo «dimentica» gli amministratori di condominio

di Francesco Schena

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Secondo l'ultimo DPCM emanato il 22 marzo scorso a seguito della pandemia in atto, proprio allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, sono sospese le attività produttive industriali e commerciali, a eccezione di quelle indicate nell'allegato 1.

Sempre secondo lo stesso decreto, le attività professionali non sono sospese, pure restando ferme le previsioni di cui all'articolo 1, punto 7, del DPCM dell'11 marzo scorso. Quindi tutti i professionisti e non solo, evidentemente, quelli odinistici, possono...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?