Il Condominio

Stop al ristorante in condominio se il regolamento permette solo i «negozi»

di Enrico Morello

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Ancora una voltala Corte di Cassazione (sentenza 9402/2019, relatore Antonio Scarpa) deve pronunciarsi sull’interpretazione di una clausola di un regolamento condominiale contenente il divieto di destinare gli immobili a determinati usi, al fine di tutelare l’interesse generale al decoro, alla tranquillità e all’abitabilità dell'intero edificio. In particolare, il caso in questione riguardava l'impugnazione di una delibera assembleare promossa avanti al Tribunale di Roma ed avente ad oggetto appunto, l'interpretazione del regolamento condominiale in merito alla possibilità, o meno,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?