Il Condominio

L’amministratore può agire contro un condòmino che sia anche inquilino del locale comune

di Selene Pascasi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Nei limiti delle sue attribuzioni, l'amministratore può attivarsi contro condòmini o terzi senza necessità di delibera assembleare che invece occorre ove promuova azioni esulanti la sua sfera di competenza. Lo ribadisce il tribunale di Savona, con sentenza n. 401 dell'11 aprile 2018 . È un amministratore a citare una condomina chiedendo il rilascio dell'appartamento occupato. La signora, spiega, viveva nel locale a pianterreno dove un tempo – prima che i condòmini si staccassero dal riscaldamento condominiale – erano...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?