Il Condominio

L'amministratore condominiale non risponde del crollo di una parte privata

di Giulio Benedetti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'art. 677, comma terzo, c.p. sanziona penalmente il proprietario di un edificio o di una costruzione ,ovvero chi per lui è obbligato alla sua conservazione o alla vigilanza, che minacci rovina con pericolo alle persone. Spesso in tali casi i sindaci emettono nei confronti dei predetti soggetti ordinanze contingibili ed urgenti, la cui violazione è sanzionata penalmente, che impongono l'adozione dei provvedimenti urgenti per eliminare il pericolo di crollo.
La dottrina prevalente raffigura nell'amministratore non soltanto il soggetto deputato ,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?