Gestione Affitti

Sfratto per morosità rigettato se l'inquilino ha anche l’usufrutto dell’immobile

di Marco Panzarella e Matteo Rezzonico - a cura di Fna

L'impegno irrevocabile, assunto con scrittura privata (non autenticata) alla costituzione del diritto di usufrutto (articolo 978 del Codice Civile) è opponibile al contraente ed esclude lo sfratto. Questo, in estrema sintesi, il contenuto della sentenza del Tribunale di Milano, 10 aprile 2019, n. 3611, tredicesima sezione civile , che ha rigettato la richiesta di sfratto per morosità avanzata dal proprietario di un'immobile nei confronti dell'inquilina, convivente del padre dell'intimante nel frattempo deceduto. Il Giudice ha accolto le ragioni...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?