Dalle Associazioni

I cambiamenti delle città e dei condomìni al centro dell’XI convention nazionale di Confabitare

di Redazione

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Alla luce di quanto accaduto durante la pandemia, è emerso che il mondo dell'abitare necessita di essere declinato attraverso nuovi parametri che interessano il mondo del lavoro, dell'abitare in comunità e della rivalutazione dei quartieri e delle periferie.
Ecco perché Confabitare - Associazione proprietari immobiliari - ha deciso di dedicare la convention di quest'anno, che si terrà il 3 e 4 dicembre presso il Savoia Regency, a tematiche - si legge in una nota - che hanno subito profondi cambiamenti proprio in relazione al fatto pandemico.

I temi che saranno trattati
Venerdì 3 dicembre dalle 14:00 alle 19:00 vi saranno 4 diversi tavoli di confronto e formazione suddivisi per aree tematiche come indicato dal titolo stesso:
CASA: nuove esigenze dell'abitare post pandemia, nuove tendenze del mercato immobiliare;
WELFARE: le trasformazioni delle esigenze del mondo del lavoro e le conseguenze sull'abitare;
SMART WORKING: come ha cambiato il mondo della donna e come evitare l'emarginazione e la precarietà della donna nel mondo del lavoro;
SOCIAL HOUSING: la politica abitativa pubblica dalla legge Fanfani ad oggi
Sabato 4 dicembre dalle 9:00 alle 17:30 è prevista l'assemblea nazionale di Confabitare, con i dirigenti e i presidenti delle sedi provinciali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA