Risparmio Energetico e Tecnologie

Mini generatore elettrico in grado di alimentare un intero appartamento: l’ha ideato una start up italiana

di Redazione

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Un generatore elettrico in miniatura, con un “cuore” dalle dimensioni più piccole di una moneta da 10 centesimi di euro, in grado di alimentare un intero appartamento. È quanto ha ideato la società Mieeg che per perfezionare e lanciare sul mercato il suo prototipo, con brevetto rilasciato in Italia e depositato in altri 47 Paesi al mondo, ha avviato una campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe , unica piattaforma di Crowdinvesting quotata a Piazza Affari, che si concluderà a marzo e punta a un primo obiettivo di 550mila euro.

Mieeg (Micro electric energy generator) è una startup innovativa con sede in provincia di Roma, e il micro-generatore di energia elettrica ad alta efficienza che sta sviluppando è alimentabile con propellenti ecologici, quali metano o idrogeno e anche da acque reflue. La tecnologia - particolarmente innovativa rispetto ai sistemi tradizionali che sono di grandi dimensioni, pesanti e caratterizzati da bassa densità di energia (kWh/kg) - può essere applicata in vari settori: dall'edilizia all'aerospaziale, passando per automotive, biomedicale, navale e telecomunicazioni.

Il generatore, per cui la società ha stimato un potenziale mercato di oltre 4 miliardi di consumatori, è integrabile con sistemi a energia rinnovabile, così da essere adatto sia per estendere l'autonomia di sistemi a batteria, che come accumulatore di energia per sistemi a basso Acf (annual capacity factor), quali solare ed eolico. Inoltre, ogni cliente finale può acquistarlo più volte per diverse esigenze (generatore per casa e/o come range extender per automobili a batteria, droni, cellulare, bici).


© RIPRODUZIONE RISERVATA