Risparmio Energetico e Tecnologie

Riqualificazione energetica dei condomini: due nuovi strumenti per professionisti e amministratori

di Redazione

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Oggi più che mai, nel nostro Paese, il tema ambientale e quello economico costituiscono due elementi chiave della strategia politica nazionale. Lo abbiamo visto con l'introduzione del superbonus 110%. Il settore di riferimento ha registrato una sostanziale evoluzione, caratterizzata da nuove sfide e nuove richieste che, letteralmente, hanno stravolto la vita di tutti i professionisti del settor e e degli amministratori di condominio. Nello specifico, con la cessione del credito fiscale, il professionista, progettista e/o direttore lavori, va ad acquisire un ruolo ancor più fondamentale nel processo di gestione di un intervento di riqualificazione energetica. Gli amministratori dal canto loro, mai come in questo momento, si sono trovati sotto pressione per le richieste di informazioni e chiarimenti.

I nuovi strumenti
Per questo Irene Sb (nata dalla trasformazione di Rete Irene) ha deciso di creare due importanti strumenti volti a semplificare e supportare il lavoro di professionisti ed amministratori.Da un lato, nelle prossime settimane verrà attivato un forum di discussione riservato ai professionisti, aperto a tutti con iscrizione obbligatoria e gratuita, nel quale le questioni più spinose della normativa, i quesiti emersi durante i corsi di formazione, le esperienze dirette maturate sui cantieri verranno messe a fattor comune in un momento di confronto continuo, perché fare rete vuol dire confrontarsi, condividere e crescere insieme.

Dall'altro lato, Irene Sb metterà a disposizione degli amministratori un indispensabile strumento per la gestione delle relazioni in un momento in cui gli incontri e le assemblee sono di difficile, se non impossibile, organizzazione: una piattaforma web implementata specificamente per la gestione delle assemblee cond ominiali sulla quale un tecnico dedicato gestirà, con adeguati criteri di sicurezza e riservatezza certificati, la presenza di ogni singolo partecipante, gli interventi, la gestione delle deleghe, la registrazione del verbale di assemblea.

Le novità societarie
«Si tratta di due novità - ha dichiarato Manuel Castoldi, presidente di Rete Irene - che vanno ad affiancarsi ad un sostanziale ed importante cambiamento per la rete: l’aver accolto 8 nuovi soci: un significativo irrobustimento della struttura, voluto proprio per far fronte alle nuove richieste di un settore in prorompente evoluzione».Un ampliamento della compagine societaria che porta il network a strutturarsi con queste caratteristiche:
•11 imprese specializzate nella manutenzione ed isolamento degli involucri edilizi e delle coperture di condomini e case indipendenti ;
•3 imprese specializzate nella realizzazione, gestione e manutenzione di impianti termici e di climatizzazione
•1 impresa specializzata nell'installazione di ponteggi e opere provvisionali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA