Imprese e Professioni Tecniche

I vantaggi di un condominio green: la riqualificazione energetica può far risparmiare fino al 40%

di Redazione

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Costruire sostenibile significa anche scegliere la qualità: un intervento di riqualificazione energetica degli edifici con sistemi di qualità è in grado di far risparmiare fino al 25% dell'energia per un'abitazione unifamiliare e al 40% per un condominio. L'attenzione all'ambiente, infatti, si vede anche dal modo in cui gli edifici vengono riqualificati energeticamente: ad esempio, grazie alla scelta di sistemi di isolamento termico certificati secondo Eta (European technical approval), garanzia di qualità, prestazioni e lunga durata nel tempo.

Con le soluzioni Sto, in Italia, per l’isolamento termico in facciata sono state risparmiate oltre 13.000 tonnellate di CO2 dal consumo di combustibili fossili per il riscaldamento, con riferimento agli anni 2011 – 2020, si legge in una nota diffusa dall’azienda. Il consumo di energia per il riscaldamento e il raffrescamento degli edifici è una delle attività che contribuisce al maggior rilascio di emissioni inquinanti nell'aria, con serie conseguenze per la protezione della salute delle persone e la tutela del clima. Inoltre, gran parte dell'energia consumata per la gestione domestica deriva da fonti energetiche fossili.

L'attività di Sto
Oltre il 70% degli edifici in Italia è stato costruito in un periodo storico, gli anni 70 del secolo scorso, in cui si poneva scarsa attenzione all'efficienza energetica, e l'isolamento termico non era una tecnologia costruttiva diffusa. Proprio per questo, appare evidente quanto il settore dell'isolamento termico in edilizia ricopra un ruolo cruciale nel raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda 2030 e il costruire sostenibile sia una delle leve più importanti per investire sul futuro.

Dall'anno di fondazione nel 1954, il Gruppo Sto di cui fa parte Sto Italia (https://www.stoitalia.it/s/) opera nel settore dell'efficienza energetica degli edifici. L'impegno che Sto si assume per l'ambiente si realizza concretamente attraverso la gamma di soluzioni per l'isolamento termico: applicate su costruzioni nuove o da ristrutturare. I prodotti Sto hanno un ciclo di vita molto lungo, che assicura una protezione duratura degli edifici, prolungandone la vita utile e garantendo così minore ricorso a interventi di ristrutturazione.

L'esempio: un condominio in Austria costruito nel 1965
Il primo cappotto realizzato da Sto si trova in Austria: si tratta di un condominio costruito nel 1966 e rinnovato solo una volta, nel 2014, attraverso una mano di pittura. Gli esperti hanno calcolato che, se l'edificio non fosse stato isolato, nel periodo 1966 – 2011 non sarebbero bastate 9 autocisterne di olio combustibile (162.000 litri) e 79.000 metri cubi di gas naturale. In totale, sono oltre 628 tonnellate di CO2 mai emesse in atmosfera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA