Imprese e Professioni Tecniche

Si rinnova la piattaforma Smart metering di Qundis: possibile gestire le reti da remoto

di Redazione

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Qundis (www.qundis.it), leader europeo nella produzione di sistemi Amr, ripartitori di calore, contatori di calore e d'acqua e smart meter gateways per la gestione di dati dei consumi energetici,ha aggiornato la propria piattaforma di Smart metering giunta alla versione 3.2. Tra le principali novità, la piattaforma si apre alla possibilità di poter gestire le reti da remoto e, quindi, predisporre una manutenzione a distanza dell'impianto. Grazie a questa nuova funzione, gli utenti di Q SMP potranno modificare le modalità operative della rete da qualsiasi postazione, senza necessità di intervenire in loco nell'immediato.Tra le ulteriori nuove feature di Q SMP va segnalata la possibilità di gestire la crittografia delle comunicazioni dei dispositivi Qundis ed anche di terze parti.

Grazie alle nuove funzionalità è possibile gestire un’unica lista di contatori all'interno dell'impianto e di conseguenza ottenere tutti i dati di consumo in un unico file report da inviare ai responsabili del data management. Quindi è un sistema ideale per i condomìni di grandi dimensioni. Tra gli ulteriori vantaggi di Q SMP si segnalano:
•risparmi di tempo e di costi legati ad una configurazione veloce e ad una manutenzione proattiva;•gestione esternalizzata dei dati che rende superflua una complessa infrastruttura IT interna•tecnologia all’avanguardia (con l'utilizzo del cloud di IBM);•disponibilità permanente dei dati grazie ad una moderna tecnologia di trasmissione indipendente dai sistemi operativi;•utilizzo dei dispositivi di misurazione esistenti grazie allo standard di trasmissione aperto;•gestione della trasmissione mobile dei dati;•Possibilità di consultare le informazioni sul consumo in qualsiasi momento dell’anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA