Imprese e Professioni Tecniche

Riqualificazione in area mediterranea: presentazione del modello MedZEB di Happen agli ingegneri

di Redazione

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Lunedì 29 novembre alle ore 14.30 si terrà il webinar organizzato dal Consiglio nazionale ingegneri (Cni) con la collaborazione di Cnr, Certimac e Harley&Dikkinson dal titolo «Metodi di riqualificazione profonda degli immobili: soluzioni ottimali e tecniche di intervento secondo l'approccio MedZEB» per condividere risultati e output raggiunti nell'ambito del progetto Happen.

Il progetto di ricerca
Quest’ultimo, acronimo di Holistic approach & platform for the deep renovation of the med residential built environment, è un progetto di ricerca e innovazione finanziato dal Programma Horizon 2020 dell'Unione europea che mira a stimolare la diffusione del mercato del deep retrofitting negli edifici dell'area mediterranea attraverso un processo olistico.Durante l'evento sarà presentata la piattaforma Happen che agisce come un mercato digitale assistito volto a soddisfare la domanda e l'offerta dei mercati del retrofitting nel mediterraneo, dove tutti gli attori coinvolti nel processo di ristrutturazione possono incontrarsi, costruire le loro conoscenze e ottenere una guida per la generazione di progetti di ristrutturazione e costi ottimali attraverso strumenti e servizi dedicati.

In quell'occasione, i partner del progetto, illustreranno i pacchetti di soluzioni tecniche ottimali (Pos) e la soluzione finanziaria ideata Mutuo energia versatile (Vel) affrontando l'integrazione del progetto Happen con l'attuale normativa fiscale italiana in tema superbonus, in linea con gli obiettivi del green deal europeo. Inoltre, saranno presentati il Protocollo MedZEB e lo schema di certificazione volontaria basati su un approccio completo e approfondito alla riqualificazione edilizia non limitato alle prestazioni energetiche, ma comprensivo di tutte le fasi del processo e affrontando aspetti quali comfort, benessere, impatti ambientali ed economici.

I contenuti del protocollo
Il Protocollo è stato progettato e sviluppato con l’obiettivo di deframmentare la filiera del mercato del retrofitting e di incentivare gli investimenti nella riqualificazione energetica degli edifici. In questo quadro, lo sviluppo del mercato della riqualificazione profonda rappresenta una sfida significativa in tutta Europa, che affronta condizioni particolari nella regione del mediterraneo, dovute a specifici fattori ambientali e climatici, alla struttura della proprietà e del patrimonio costruito, a fattori sociali ed economici e alle conseguenze della crisi economica che ha colpito i paesi europei mediterranei con un impatto maggiore rispetto agli altri paesi in Ue. È attesa una cospicua adesione da parte dei professionisti iscritti all'ordine degli ingegneri, e l’evento è aperto anche a tutti gli altri professionisti, al fine di poter diffondere il più possibile nuove buone pratiche di deep retrofit per il bene e il futuro del nostro pianeta.

Per iscriversi: www.cni.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA