Imprese e Professioni Tecniche

Recupero urbano, Fillea-Cgil lancia Nuove Ri-generazioni

Rigenerare è la parola d'ordine su cui nasce l'associazione «Nuove Ri-generazioni», promossa dalla Fillea-Cgil, il sindacato degli edili, per promuovere un nuovo modello di sviluppo urbano fondato sulla rigenerazione degli spazi costruiti, dei quartieri, delle città e quindi delle reti sociali, attraverso la promozione di una edilizia e di una filiera dei materiali per la costruzione di qualità e sostenibile.

Un'associazione, si legge nello Statuto, che vuole essere un luogo di ricerca e allo stesso tempo di proposta sui temi dello sviluppo sostenibile e del green building. A farne parte, un comitato scientifico con esperti del settore, urbanisti, ricercatori, docenti universitari, coordinati dal presidente Gaetano Sateriale.

«Siamo convinti che attorno alla rigenerazione urbana e al futuro delle città, delle aree interne e delle loro comunità, si gioca anche il futuro del settore delle costruzioni, sia occupazionale sia della qualità dell'impresa, del lavoro e di tutta la filiera dei materiali», sottolinea il segretario nazionale della Fillea-Cgil, Graziano Gorla.


© RIPRODUZIONE RISERVATA