Il Fisco

La nuova guida per usare senza errori il superbonus

di Saverio Fossati

Sono passati quasi nove mesi dal varo di uno dei provvedimenti agevolativi più appetitosi ma anche più complicati della storia. Un superbonus, come ormai viene comunemente chiamato, che rimborsa (subito) il contribuente di quanto ha speso, tenendo anche conto degli oneri finanziari.

Questo, a grandi linee. Ma i lettori del Sole 24 Ore sanno bene quanto sia complesso comporre il puzzle dei requisiti, dei materiali, delle assemblee condominiali, dei controlli e delle attestazioni dei professionisti. A partire dalle prime guide e da quella che ora è in vendita online a 4,99 euro e che tiene conto di tutte le novità, da quelle contenute nella legge di Bilancio ai numerosissimi chiarimenti dell’agenzia delle Entrate, dell’Enea e del ministero dello Sviluppo economico di questi mesi.

Del resto la sete di informazioni è cresciuta anche se non di pari passo con l'avvio dei lavori. E i tempi più lunghi per i lavori, che in molti casi si estendono a tutto il 2022, rendono più realistico il raggiungimento dell'obbiettivo.

In quasi cento pagine gli esperti del Sole 24 Ore hanno potuto approfondire i punti principali del complesso sistema del 110% e delle agevolazioni che vengono “trainate” sotto il profilo dell'ampia detrazione o sotto quello di poter beneficiare comunque della cessione del credito o dell0 sconto in fattura.

Sono infatti queste due chance, illustrate diffusamente nelle pagine della guida , a fare la differenza: evitare la rateazione decennale (qui comunque possibile, ridotta a 5 rate e a 4 per le spese del 2022), consentendo il risparmio immediato di tutto o quasi tutto l’importo, è la chiave di volta del vero appeal del superbonus.

In ogni caso, questa guida contiene tutti gli elementi per capire come funziona il complesso meccanismo del 110% e mettere proprietari, condòmini e amministratori in grado di dialogare tra loro e con professionisti e consulenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA