Il Fisco

Superbonus, con lo sconto in fattura il 110% è suddiviso

di Luca De Stefani

Se l’accordo tra il fornitore e il contribuente che effettua gli interventi detraibili al 110% prevede di trasferire tutto il credito d’imposta al fornitore stesso (magari perché il primo è incapiente) e prevede che il prezzo di questo credito sia, ad esempio, del 60% delle spese sostenute per i lavori, non è possibile optare per lo sconto in fattura. Deve invece essere seguita la strada della cessione del credito, oppure, in alternativa, della complicata operazione dello sconto in fattura...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?