Il Fisco

Sui «beni finiti» c’è l’Iva agevolata solo se connessi all’edificio e riusabili

di Giampaolo Giuliani

Con la risposta all’interpello 71 del 21 febbraio scorso , l’agenzia delle Entrate affronta ancora una volta il tema dell’applicazione dell’aliquota Iva ridotta per l’acquisto dei cosiddetti «beni finiti», stabilendo che rientrano in questa categoria le ringhiere, i corrimano e le tettoie per terrazze e balconi.

Sono manufatti di uso comune e sicuramente non innovativi rispetto ai recenti prodotti immessi sul mercato dell’edilizia. Si pensi, ad esempio a prodotti come i decalcificatori, gli aeratori...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?