Il Condominio

Controllo millesimi e condòmini che non ammettono in casa il geometra. Chi paga le spese in più?

di Rosario Dolce

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Nella precedente assemblea è stata deliberata la necessità di ingaggiare una professionista per il controllo dei millesimi e dei consumi di ogni unità abitativa ad un costo di circa 400 euro cadauna. Purtroppo, al momento dei sopralluoghi, alcuni condòmini non hanno aperto la porta alla geometra. Per cui il lavoro commissionato non si può concludere nonostante abbiamo già pagato. Inoltre, giustamente, la geometra vorrà un extra per ogni nuova uscita se i condòmini si decidessero di farle visionare l’immobile. Come posso agire in questo caso? Posso chiedere rimborso spese ai condòmini? Pagano loro l’extra?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?