Il Condominio

Inammissibile l’impugnativa dell'usufruttuario per omessa convocazione del nudo proprietario

di Fulvio Pironti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'usufruttuario non è legittimato ad impugnare la delibera assembleare rilevando il vizio di annullabilità per l'omessa convocazione del nudo proprietario. E' questo l'interessante principio reso dalla Corte di Appello di Catanzaro con sentenza pubblicata il 13 agosto 2021.

L'usufruttuario di un compendio immobiliare impugnava la delibera assembleare ritenendola annullabile poiché il nudo proprietario non era stato convocato. Sosteneva che la convocazione di quest'ultimo era necessaria in quanto la discussione dell'assemblea verteva sulla realizzazione di manutenzioni straordinarie. Il...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?