Il Condominio

Banca, condominio e superbonus: un intreccio difficile

di Rosario Dolce

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Sono proprietaria di un appartamento all’interno di un condominio formato da quattro unità abitative. Abbiamo deciso di usufruire del superbonus 110 % per effettuare una riqualificazione energetica sia sulle parti comuni del condominio sia sulle parti di pertinenza delle singole unità abitative. Per far fronte alle spese abbiamo deciso di sottoscrivere un contratto con la banca cedendogli il credito non sorto e conseguentemente stipulando un finanziamento ponte per poter sostenere le spese tra un SAL e l’altro. Il problema che sorge attualmente è che ci siano dei dubbi poi sugli adempimenti da fare con l’agenzia delle Entrate. Il contratto con la banca è stato costituito come “condominio” e quindi sono stati inseriti tutti i lavori (sia quelli delle parti comuni che quelli dei privati). I dubbi sono: il condominio può pagare tutte le spese sostenute? Visto che tutti sono d’accordo nel cedere il credito alla banca, si può fare una scrittura privata tra i condòmini dove ognuno cede la sua parte “privata” al condominio così che sia quest’ultimo a fare tutti i bonifici? Se così non fosse il condominio può pagare con il conto corrente condominiale i lavori fatti sulle singole unità abitative (ovviamente con le fatture intestate al singolo proprietario)? Il condominio matura sul suo cassetto fiscale la detrazione che poi cede alla banca o la detrazione deve per forza maturare sul cassetto fiscale di ogni singolo proprietario per la sua quota millesimale? Scontato è che i bonifici vengano fatti dalla banca con bonifico parlante ma il dubbio è proprio chi debba pagare e se sopratutto non si possano fare tutti i lavori sia trainanti che trainati dal condominio.

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?