Il Condominio

VIDEO - Auto elettriche in condominio: dove carico la batteria?

di Saverio Fossati

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Le auto elettriche si vanno diffondendo rapidamente e la richiesta di istallare colonnine per la ricarica in condominio è sempre più frequente. Ma occorre affrontare diversi problemi: il conteggio dei consumi, il contenuto dell’ordine del giorno dell’assemblea che li fa installare o ne consente l’installazione, la maggioranza necessaria, le regole sulla sicurezza da adottare e le eventuali autorizzazioni della pubblica amministrazione.

Se la wall-box è installata nel box personale non ci sono problemi di conteggio dei consumi, però l'amministratore chiede al condomino la documentazione di garanzia per la sicurezza: non servono permessi dei Vigili del Fuoco, almeno a Milano, ma vanno verificati impianto elettrico e contatore. In ogni caso, se ci sono più condòmini che vogliono la wall-box occorre il sì dell'assemblea.

In questo video realizzato in collaborazione con Anaci Milano, Serena Impernato, amministratrice condominiale milanese, spiega come risolvere i problemi.
Per accedere al video cliccare qui .


© RIPRODUZIONE RISERVATA