Il Condominio

La cura occasionale del terreno confinante non genera responsabilità in caso d’incendi

di Giulio Benedetti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


Il condominio non è responsabile dell'incendio della casa vicina per omessa cura del terreno incolto.
Ogni estate la cronaca riferisce tremendi incendi che devastano il nostro territorio nazionale e spesso ci si interroga sulle cause di tale triste fenomeno. Prescindendo dalle ipotesi di incendio doloso occorre notare che spesso l'innesco è costituito da aree abbandonate sulle quali non è stato eseguito lo sfalcio primaverile, non sono dotate di strisce tagliafuoco e sono lasciate con una vegetazione incolta.
La problematica riguarda...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?