Il Condominio

Fatture inesistenti, per l’amministratore pagarle è un reato

di Giulio Benedetti

L’articolo 1123 del Codice civile stabilisce i criteri di ripartizione delle spese condominiali e l’articolo 63 delle Disposizioni di attuazione afferma che l’amministratore , sulla base dello stato di ripartizione approvato dall’assemblea, senza autorizzazione assembleare, può ottenere un decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo, nonostante l’eventuale opposizione. Quindi, per comporre lo stato di ripartizione spese l’amministratore deve redigere il bilancio consuntivo delle spese sostenute che deve essere approvato dall’assemblea. A tale riguardo è necessario che le poste contabili ivi indicate siano...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?