Il Condominio

Niente risarcimento del danno ambientale se l’impresa ha cessato l’attività

di Giulio Benedetti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

È negato il risarcimento del danno ambientale provocato dall'impresa che ha cessato l'attività produttiva. Il problema investe moltissimi condomìni che sono sorti su quartieri ex i dustriali dove le imprese hanno lasciato depositi inquinanti e dove i costruttori non si siano preoccupati della bonifica.
La perdurante crisi economica che attanaglia il nostro mondo produttivo ha cambiato il panorama delle nostre città le quali sono sempre più interessate da aree dismesse dall'attività produttiva. Di fatto è assai facile percorrere notevoli distanze lungo...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?