Il Condominio

Il committente non risponde dei danni dell’appaltatore se non ha interferito

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Nessuna responsabilità del committente in assenza di una sua ingerenza o scelta d'impresa appaltatrice inidonea. In considerazione della autonomia dell'appaltatore - rinveniente dalla sua organizzazione aziendale e dall'utilizzo di mezzi propri necessari ad eseguire correttamente l'opera affidata dal committente - lo stesso deve ritenersi unico responsabile degli eventuali danni cagionati a terzi nell'esecuzione dei lavori appaltati.
La responsabilità concorrente del committente può configurarsi solo al verificarsi di due condizioni: 1) quando il committente interferisca sulle modalità di esecuzione delle opere appaltate,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?