Gestione Affitti

Divorzio e occupazione senza titolo: il danno del proprietario deve essere provato

di Rosario Dolce

Un proprietario conveniva davanti al Tribunale di Salerno, sezione distaccata di Cava dei Tirreni, la coniuge separata per ottenerne la condanna al rilascio di un immobile di sua proprietà. E sosteneva di averglielo concesso nel novembre 2010 in comodato, con lo scopo di controllo sul loro figlio minorenne. Una volta venuta meno tale condizione, doveva ritenersi correlativamente cessato il diritto alla detenzione dell'immobile. La domanda giudiziale esercitata dal ricorrente era stata, dunque, accessoriata (ed è quella che qui interessa) con...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?