Dalle Associazioni

È mancato Gabriele Bruyère, presidente dell’Uppi

Il 28 marzo 2022 è venuto a mancare improvvisamente l'avvocato Gabriele Bruyère, Presidente Nazionale dell'U.P.P.I. - Unione Piccoli Proprietari Immobiliari. Lo annuncia io segretario generale, Fabio Pucci. I funerali si terranno oggi, giovedì 31 marzo alle ore 11.30 presso la Parrocchia Natale del Signore in via Boston n. 37 a Torino.

Gabriele Bruyère, Classe 1947, avvocato cassazionista, iscritto all'Ordine degli avvocati di Torino, viene eletto Presidente Nazionale dell'U.P.P.I. nel 2011 e riconfermato nei successivi due mandati. Esperto di diritto condominiale, sulle problematiche condominiali è stato docente presso l'Anaci di Torino per i corsi per amministratore di condominio e relatore in numerosi convegni.

Molto apprezzato per le sue straordinarie doti umane e professionali ha intensamente lavorato per far crescere l'U.P.P.I..Come Presidente Nazionale dell'U.P.P.I. si è battuto, fino alla sua scomparsa, per tutelare i diritti della proprietà che lui ha sempre ritenuto gravemente offesa da ingiuste e onerose tassazioni e si è fatto paladino dei diritti dei piccoli proprietari in cui lui appassionatamente credeva. Nei pochi momenti di tranquillità si dedicava alla sua famiglia; lascia la moglie Lucia, i figli Alessandro e Francesco e le nipoti oltre ai tanti amici in tutta Italia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA