Dalle Associazioni

Confedilizia: gravi i dati dell’Interno sulle occupazioni abusive

Il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa, ha commentato così i dati diffusi ieri in Senato dal ministro dell'Interno Matteo Salvini sulle occupazioni abusive: «Confermano la gravità della situazione delle occupazioni abusive di immobili: solo a Roma, 92 stabili illegalmente occupati, di cui 66 ad uso abitativo, oltre a 6.834 appartamenti dell'edilizia residenziale pubblica. Le risposte fornite dal Ministro all'interrogazione parlamentare del senatore Dal Mas – a partire dall'annuncio di modifiche normative, che confidiamo possano comprendere l'eliminazione dell'articolo 11 del decreto sicurezza – consentono di sperare in un cambio di rotta rispetto al lassismo sinora dimostrato dallo Stato. L'approccio indicato dal Ministro è quello giusto: prevenzione del fenomeno attraverso la vigilanza del territorio e degli immobili non utilizzati, intervento immediato delle forze di polizia sui tentativi di nuove occupazioni, rigorosa politica degli sgomberi per ridurre le situazioni risalenti nel tempo, forte e costante collaborazione con i Sindaci per un'azione incisiva da parte degli enti locali.
Come ha detto il Ministro, la proprietà privata è un diritto intangibile: lo Stato cominci a dimostrarlo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA