Risparmio Energetico e Tecnologie

Il garante privacy risponde a Confai: non serve il consenso del moroso

di Saverio Fossati

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il garante privacy risponde a Confai : non serve il consenso del moroso per comunicarne i dati al creditore del condominio.
La risposta è stata data dopo che Luigi A. Ciannilli, presidente di Confai, aveva segnalato sul Quotidiano del Sole 24 Ore - Condominio del 13 giugno scorso che, secondo le disposizioni contenute nel GDPR UE 2016/679 (si veda anche il Quotidiano del 24 aprile scorso ) , l'amministratore avrebbe dovuto richiedere l'assenso...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?