Risparmio Energetico e Tecnologie

Calore dei fumi catturato dai turbolatori su caldaie tradizionali e ora anche a biomassa

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Adottare un approccio oculato nei riguardi dei consumi di riscaldamento rappresenta certamente un ottima soluzione per ridurre l'entità di bollette, altrimenti proibitive, oltre a garantire una miglior qualità ambientale. Numerose aziende, leader nel settore, introducono, da tempo offerte innovative per preservare l'ecosistema ed abbracciare le esigenze di risparmio economico dei condòmini. La Mostra Convegno Expocomfort, tenutasi alla Fiera di Milano dal 13 al 16 marzo scorso, è stata teatro della presentazione di numerose proposte della Van Dijk heating, una società specializzata nello sviluppo, produzione e fornitura di attrezzature di alta qualità per migliorare l'efficienza energetica. In particolare sono stati evidenziati i prodotti turbolatori, ovvero quei particolari dispositivi in metallo che vengono utilizzati o applicati o applicati sia nelle caldaie domestiche, di villette o di condominio, che in grandi centrali di riscaldamento industriali o di grandi uffici o spazi chiusi pubblici.
Queste applicazioni permettono di risparmiare sui consumi di riscaldamento, in quanto migliorano il rendimento della caldaia, risparmiando sul combustibile con conseguente minor esborso economico. Il riscaldamento della casa, dell'appartamento, dell'ufficio o dello stabilimento vengono a costare molto meno. Il loro uso permette di migliorare il rendimento della caldaia e a generare minor inquinamento.
I turbolatori catturano moltissimo calore che altrimenti andrebbe perso in aria, deviando il percorso dei fumi che passano attraverso i fori di scambio calore, in modo che il tempo trascorso al loro interno sia molto più lungo con una più ampia possibilità di cedere calore.
L'azienda Van Dijk ha massimizzato l'efficacia del trasferimento di calore per tutti i tipi di clienti, avendo continuamente ottimizzato, i propri apparecchi, con una vasta gamma offerta per soddisfare le esigenze dei consumatori, contribuendo ad un risparmio energetico in tutto il mondo.
È stato introdotto il nuovo turbolatore a spirale di nuova concezione per l'uso nelle caldaie a biomassa. Un apparecchio che offre un maggiore trasferimento di calore combinato con una funzionalità di pulizia. Processi di produzione avanzata hanno permesso di produrre un turbolatore che fornisce una copertura completa della canna fumaria ed una migliore funzionalità di pulizia. La forma a spirale ribassata conferisce a questo turbolatore una maggiore efficienza, un aumento significativo del trasferimento di calore, miglioramento della combustione, della distribuzione del calore e del controllo della pressione I turbolatori a spirale sono montati in caldaie di caldaie a biomassa al fine di ottenere un maggiore trasferimento di calore tra il mezzo e la parete del tubo. Inoltre sono utilizzati per pulire le canne fumarie dei depositi di calcare. Poiché l'incrostazione nello scambiatore di calore è la causa principale di una diminuzione dell'efficienza termica della caldaia nel tempo, la pulizia dei tubi dello scambiatore di calore è essenziale per ripristinare le massime prestazioni del sistema.


© RIPRODUZIONE RISERVATA