Risparmio Energetico e Tecnologie

Da un’idea Enea il progetto GST4Water per risparmiare il 60% dell’acqua

di Valeria Sibilio

Sensibilizzare i cittadini ad un uso responsabile delle risorse idriche ed alla scarsità di acqua potabile, permette di affrontare il percorso verso una efficienza energetica attraverso metodologie studiate per raggiungere gli obiettivi di risparmio energetico. La Giornata Mondiale dell'Acqua, da più di un quarto di secolo, riflette questa esigenza, monitorando i danni ambientali e gli effetti dei cambiamenti climatici che accentuano le crisi idriche legate alla disponibilità ed accesso all'acqua potabile.
Soluzioni basate sull'utilizzo sostenibile della risorsa idrica negli edifici e in ambito urbano sono state illustrate ieri a Ferrara nel corso della presentazione del progetto “Green Smart Technology for Water”.
Nell'ambito del progetto, al quale partecipano ENEA e le Università di Ferrara e Bologna, sono state monitorate più di 300 utenze, oltre all'installazione di 12 kit in grado di raccogliere le misurazioni dei contatori, salvarle su piattaforme cloud, renderle disponibili ad utenti finali ed ai gestori del servizio idrico integrato e di lanciare, in caso di anomalie, un allarme per permettere di individuare e risolvere il problema. Inoltre, è stata sviluppata un'interfaccia che consente, a ogni utente, di controllare da computer o smartphone il proprio consumo d'acqua complessivo e delle ultime 24 ore e rendersi conto di eventuali perdite. All'interno del progetto è stato sviluppato uno strumento software per il dimensionamento dei serbatoi di accumulo negli impianti per il recupero e il riuso delle acque piovane e grigie, in grado di stimare i consumi di acqua non potabile approvvigionabili mediante acque grigie e acque piovane, permettendo una migliore progettazione dei sistemi di recupero che consentono risparmi fino al 60% su questo tipo di consumi idrici. Il progetto GST4Water ha visto la partecipazione di oltre 20 tra docenti e ricercatori dei settori dell'ingegneriaPer ulteriori informazioni sul progetto GST4Water: gst4water.it civile e idraulica e dell'ICT dell'Università di Ferrara, dell'Università di Bologna e dell'ENEA.


© RIPRODUZIONE RISERVATA