Risparmio Energetico e Tecnologie

Edifici «polifunzionali», dubbi sui contabilizzatori

di Pier Paolo Bosso

Il Dlgs 102/2014 prevede gli obblighi della contabilizzazione e termoregolazione per i “condomini” ma anche per gli “edifici polifunzionali”, con impianto di riscaldamento e/o raffrescamento centralizzato, da attuarsi entro il 30 giugno 2017.

Ci sono così tesi discordanti tra giuristi e tecnici: chi ipotizza che in ogni edificio non costituente condominio in senso giuridico si debbano installare contabilizzatori e termovalvole solo per il fatto che la bolletta dell'energia vada divisa tra almeno due occupanti; chi esclude tali edifici se siano tutti destinati a funzione univoca (tutti abitativi o tutti commerciali e così via). Altri ritengono decisivo il fatto che via sia o meno una sola bolletta in capo al proprietario che poi la suddivida.

Problema non da poco, visto che, senza contabilizzazione, si paga a millesimi di riscaldamento, indipendentemente dal maggior o minor consumo di ciascuno: lLa norma sarebbe così vanificata; urge, quindi, un chiarimento dallo Sviluppo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA