Risparmio Energetico e Tecnologie

L’ Ape vale dieci anni ma va rinnovato se cambiano i consumi

di Dario Aquaro

L’attestato di prestazione energetica può essere definito una sorta di “cartella clinica” dell’immobile. Ne riassume infatti il comportamento energetico, a beneficio sia degli utenti che dei tecnici, indicando la classe di riferimento e offrendo raccomandazioni per migliorare l’efficienza (interventi significativi ed economicamente convenienti). La validità del documento, che viene rilasciato da esperti qualificati e indipendenti, è decennale; e la durata è rimasta tale anche dopo le novità giunte l’anno scorso, inclusa la modifica alle modalità di compilazione. Ma l’attestato...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?