Risparmio Energetico e Tecnologie

Contabilizzatori, l'Anaci chiede chiarimenti

Con una lettera inviata alla Commissione europea , e per conoscenza allo Sviluppo economico, Accredia, Uni e Cti, ha chiesto chiarimenti sull'aggiornamento della norma tecnica 10200:2015 sui contabilizatori di calore (si veda il Sole 24 Ore del 18 giugno e 7 luglio scorsi e i commenti sul Quotidiano del condominio online). La versione aggiornata della norma, sottolinea l'Anaci, «ha eliminato il riferimento alla “programmazione” dei ripartitori, senza prevedere, in sus sostituzione, alcuno strumento che con senta all'utente dui verificare e controllare l'esatto consumo individuale»., causando così una minore trasparenza. L'Anaci ciede quidi un intervento della Commissione, a causa del contrasto con la direttiva 2012/27/Ue della nuiva norma Uni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA