Risparmio Energetico e Tecnologie

Una card contro le geopatie

di Saverio Fossati

Una card per contrastare le geopatia. Con le dimensioni di una carta di credito, è il concentrato della tecnologia elaborata da Simemis, un’azienda svizzera che ha brevettato il nuovo sistema, presentato a Milano al convegno organizzato da Unicasa Italia il 12 giugno scorso.

L’elettrosmog è un fenomeno associato all’inquinamento artificiale da campi magnetici o elettrici ed è generato da moltissime fonti (dall’elettrodomestico in su e dallo stesso impianto elettrico domestico ma anche da corsi d’acqua sotterranei) ed è all’origine di molte patologie, da problemi cutanei, del sistema nervoso e muscolare, dell’apparato scheletrico e del sistema visivo e acustico e più comunemente provoca senso di spossatezza e stanchezza, insonnia cefalee, digestione difficoltosa. Simemis ha sviluppato una tecnologia che sfrutta conoscenze prima usate solo in ambito militare , che consente di di leggere e misurare lo stress, l'ansia e la tensione psicofisica che può essere in dotta al corpo umano da questi campi energetici. È quindi possibile vedere, nelle case, il tremore dei muscoli e di interpolare i dati per valutare i danni psicofisici: la permanenza di un soggetto su un punto geopategeno provoca nel giro di pochi minuti una tensione muscolare e una variazione del sistema parasimpatico ed ortosimpatico. Ma basta spostarsi di mezzo metro in una zona neutra e la tensione scende quasi subito. Questi punti, presenti in natura e conosciuti come Nodi di Hartmann e Curry, sono in realtà forme di campi torsionali. Una volta scoperti i punti “incriminati”, è sufficiente applicarvi sopra il device tecnologico delle dimensioni di una carta di credito (che dura un anno) le cui frequenze “sfaldano” le frequenze dannose.

Per mappare le geopatie e promuoverne l’eliminazione Anap (associazione di amministratori condominiali) e Simemis hanno siglato una partnership nei condomìni amministrati dagli associati per poi procedere con una fase di scudaggio con l’apparato scientifico fornito da Simemis (Geoscudo Card Anap).


© RIPRODUZIONE RISERVATA