Imprese e Professioni Tecniche

Professioni tecniche, nasce la "RPT Piemonte"

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Si terrà domani mercoledì 18 ottobre alle 11.00 presso la Sala Stampa della Regione Piemonte la conferenza stampa di presentazione della Rete delle professioni dell'area tecnica e scientifica del Piemonte, più brevemente denominata "RPT Piemonte".
L'Associazione, che rappresenta circa 37.500 professionisti piemontesi, è costituita lo scorso 14 giugno 2017 Ordini e Collegi della regione di agrotecnici, architetti, chimici, dottori agronomi e forestali, geologi, geometri, ingegneri, periti agrari e periti industriali e ha come obiettivi principali:
- il coordinamento delle relazioni con le istituzioni e la promozione, anche a livello legislativo regionale, dell''innovazione della normativa del settore tecnico scientifico;
- la condivisione di principi etici e deontologici comuni;
- la promozione sinergiche su temi riguardanti le costruzioni, l'ambiente, il paesaggio, il territorio e le sue trasformazioni, la sicurezza;
- l'individuazione di azioni comuni a tutela della libera professione;
- il coordinamento il coordinamento con la Rete delle professioni tecniche nazionale.
Queste le cariche del direttivo: Coordinatore è l'ing. Antonio Zanardi, presidente della FIOPA (Federazione Interregionale degli Ordini degli Ingegneri del Piemonte e della Valle d'Aosta); vice Coordinatore l'arch. Laura Porporato, consigliere dell'Ordine degli Architetti PPC di Torino; Segretario il per. ind. Mauro Lavaselli, consigliere del Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati delle Provincie di Alessandria, Asti e Torino; Tesoriere il geom. Vincenzo Ciano, consigliere del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della provincia di Biella.


© RIPRODUZIONE RISERVATA