Imprese e Professioni Tecniche

Novità per i cavi elettrici

di Silvia Berri

La norma Cei più diffusa ed utilizzata, la 64-8, dedicata gli impianti elettrici a bassa tensione, si arricchisce con la nuova Variante 4, incentrata sulla scelta dei cavi elettrici, nell’ottica dell’entrata in vigore del Regolamento Prodotti da costruzione Ue 305/2011. La Norma, pubblicata dal Comitato Elettrotecnico Italiano e in vigore dal 1° giugno 2017, aggiorna la norma base Cei 64-8 alle nuove disposizioni del Cpr (Regolamento Prodotti da Costruzione) e riguarda la scelta dei cavi elettrici destinati ad essere incorporati in modo permanente in opere di costruzione o in parti di esse. Per la validità va ricordato che si applica la norma tecnica vigente al momento della presentazione delle istanze dei titoli autorizzativi e/o dei progetti redatti o di inizio dei lavori di cui in ogni caso si possa avere data certa, antecedente al 1° luglio 2017, quindi i relativi impianti possono essere realizzati e/o completati in conformità alle norme tecniche vigenti prima della data di validità della Variante 4. La Norma è disponibile online a 12 euro sui siti Cei e Mynorma .


© RIPRODUZIONE RISERVATA