Imprese e Professioni Tecniche

Il Comune non è obbligato a far demolire il gazebo

di Giuseppe Bordolli

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il Comune, nel ricercare un bilanciamento tra il rispetto della disciplina urbanistica, che non consente l'insediamento stabile di volumi ulteriori, e l'interesse dell'operatore economico a utilizzare nuovi spazi per la clientela, può rinunciare ad ordinare la demolizione del gazebo abusivo nel giardino di un condomino, purché l'opera originaria sia ampiamente modificata nel rispetto di tutte le precise richieste dell'autorità comunale.
È quanto ha precisato il Tar Lombardia - Sez. Brescia nella sentenza n. 452/2017.
Per comprendere tale decisione...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?