Imprese e Professioni Tecniche

Isi e Anit unite per la progettazione integrata

In occasione del nuovo Tour 2017, ANIT ha avviato una nuova partnership con ISI, Associazione Ingegneria Sismica Italiana - nata dalla necessità di coinvolgere esperti di tecnologie antisismiche al fine di favorire la conoscenza di questo settore da parte dei professionisti che già si occupano di edilizia in Italia.
La sfida, come spiega il Presidente ANIT Valeria Erba, è quella di riuscire a parlare di progettazione integrata termica, acustica e antisismica al mondo della progettazione architettonica.
L'attuale scenario normativo infatti, sebbene consideri i tre ambiti separatamente, si sta assestando su standard sempre più elevati tanto che risulterà inevitabile una conoscenza di base condivisa.
Per dare concretezza alla volontà di collaborare con un obiettivo comune sono stati organizzati otto convegni gratuiti per i professionisti per fare il punto con gli esperti ANIT e ISI sulle regole per la corretta progettazione energetica (secondo il DM 26/6/15), acustica (secondo il DPCM 5/12/97) e antisismica (secondo il DM 14/1/2008) e per ragionare su opportunità e possibilità di una correlazione dei requisiti minimi obbligatori. Il titolo scelto per i convegni è “Comfort e sicurezza in edilizia” e le date e le località già confermate sono: 14/6 San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), 5/7 Reggio Emilia, 26/10 Brescia,14/11 Chieti, 15/11 Rimini, 20/11 Seriate (Bergamo), 28/11 L'aquila e 29/11 Roma.
In linea con la mission di entrambe le Associazioni, i convegni si rivolgono a tutti gli attori del processo edile: progettisti, direttori lavori, collaudatori acustici, responsabili dell'ufficio tecnico, direttori tecnici d'impresa, CTU, CTP, ecc. e forniscono al professionista spunti di riflessione ed esempi di soluzioni tecnologiche.
I programmi dettagliati e le registrazioni ai convegni sono disponibili online sul sito di ANIT al link:http://www.anit.it/eventi-e-prodotti/convegni/?categ=convegni-2017-sismica


© RIPRODUZIONE RISERVATA