Imprese e Professioni Tecniche

Il cambio di destinazione d'uso senza i permessi è un reato

di Matteo Rezzonico

Si ha cambio di destinazione d'uso - rilevante a fini urbanistico/amministrativi - anche in caso di realizzazione di opere interne e di predisposizione di impianti tecnologici sottotraccia, all'interno di un vano autorizzato come “vuoto tecnico”. Ed infatti, tale tipologia di intervento, fa ritenere la destinazione abitativa dell'immobile. Questo in sintesi, il contenuto della sentenza della Cassazione Penale 30 agosto 2016, numero 36563 , che si è occupata di un sottotetto, posto in un condominio, risultato - nonostante la...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?