Imprese e Professioni Tecniche

Il 27 a Milano workshop Asacert sul controllo tecnico in cantiere


Si terrà a Milano il 27 novembre 2015, alle 8.45 al Palazzo dei Giureconsulti in piazza Mercanti 2, il primo workshop Asacert (con il patrocinio di Accredia e Cineas e la partecipazione dell'Autorità Nazionale Anticorruzione) sul controllo tecnico in corso d’opera. Asacert è un organismo di ispezione, certificazione, valutazione e formazione accreditato Accredia in Italia.

Il controllo tecnico è il servizio di verifica sulle attività di realizzazione di un'opera. Viene svolto da un Organismo di Ispezione accreditato ed è finalizzato al controllo del rischio relativo alla progettazione, alla fornitura dei materiali e all'esecuzione dei lavori, come garanzia della qualità complessiva dell'opera e per definire la sua assicurabilità con polizza postuma decennale.
In sintesi, il Controllo Tecnico garantisce che la progettazione sia corretta, i materiali approvvigionati siano idonei all'uso previsto e conformi alle prescrizioni di progetto; che ciascun prodotto, componente o sistema venga manipolato e conservato correttamente; che la pianificazione e organizzazione delle fasi realizzative dell'opera siano coerenti durante tutta l'attività produttiva; che vengano applicate le regole previste in tutte le operazioni di produzione e sviluppo, posa, montaggio, controllo continuo, insediamento di materiali, componenti e sistemi.

La verifica svolta da un Organismo d'Ispezione qualificato è fondamentale sia per il finanziatore delle opere che per l'assicuratore, tanto al momento dell'assunzione del rischio quanto nella gestione di eventuali sinistri.

Tre casi concreti per illustrare i processi attuativi delle verifiche dei progetti e dei sopralluoghi in cantiere, le modalità di gestione delle possibili criticità ed i benefici derivanti dall'attività di Controllo Tecnico in corso d'opera, sia in fase assuntiva che nell'iter di liquidazione di eventuali sinistri.
L'incontro, dal titolo “I vantaggi del Controllo Tecnico delle costruzioni nella gestione del rischio” analizzerà le specifiche e i plus dell'attività di Controllo Tecnico delle costruzioni e della verifica dei progetti, con particolare riferimento al lavoro svolto da un Organismo di Ispezione qualificato e accreditato. Per dare maggior concretezza all'analisi e fornire uno spaccato il più possibile realistico ed esaustivo della materia, saranno presentati tre casi studio paradigmatici, relativi ad opere infrastrutturali e di edilizia residenziale.
A comporre il panel dei relatori saranno – oltre al board e agli esperti di ASACERT – il Ministero delle Infrastrutture, A.N.AC (Autorità Nazionale Anticorruzione), il POLITECNICO DI MILANO, CINEAS, ACCREDIA e MUNICH RE per fornire ai partecipanti il punto di vista di tutti i soggetti coinvolti nell'attività di controllo tecnico.
Cos'è il Controllo Tecnico
È il servizio di verifica sulle attività di realizzazione di un'opera. Viene svolto da un Organismo di Ispezione accreditato ed è finalizzato al controllo del rischio relativo alla progettazione, alla fornitura dei materiali e all'esecuzione dei lavori, come garanzia della qualità complessiva dell'opera e per definire la sua assicurabilità con polizza postuma decennale.
In sintesi, il Controllo Tecnico garantisce che la progettazione sia corretta, i materiali approvvigionati siano idonei all'uso previsto e conformi alle prescrizioni di progetto; che ciascun prodotto, componente o sistema venga manipolato e conservato correttamente; che la pianificazione e organizzazione delle fasi realizzative dell'opera siano coerenti durante tutta l'attività produttiva; che vengano applicate le regole previste in tutte le operazioni di produzione e sviluppo, posa, montaggio, controllo continuo, insediamento di materiali, componenti e sistemi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA