Imprese e Professioni Tecniche

Per i «velux» non valgono le regole sulle distanze minime tra finestre

di Jada C. Ferrero e Silvio Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Tra vicini, i lucernari “velux”, tipici delle mansarde, con aperture a bilico sui tetti, non “valgono” come finestre, nell'ottica dell'art.9 del Dm 1444/1968 che fissa la distanza minima obbligatoria fra “pareti finestrate e pareti di edifici antistanti”. Il principio emerge da una recente sentenza del Consiglio di Stato (n. 4628 del 5 ottobre 2015) in cui due privati soccombono in una causa che li contrapponeva a un Comune del Veronese e ai proprietari di una costruzione contigua alla loro, una...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?