Imprese e Professioni Tecniche

Installazione di una vetrata anti rumore

di Vincenzo Petrone

LA DOMANDA
Su una terrazza vorrei installare una vetrata per difendermi dai rumori e dalle voci dei vicini che, tra l'altro, affittano il loro alloggio.
Preciso che la vetrata è a L (copre cioè appena due lati),ha un'altezza di appena 2-2,50 metri, scorre su un binario e si raccoglie a pacchetto lungo i due lati. Verrebbe utilizzata solo d'estate per difenderci dal caldo.
Avendo una struttura precaria, amovibile, e non incrementando la volumetria dell'alloggio, vorrei capire come mai il Comune non conceda l'autorizzazione a installarla.


La considerazione che la vetrata aperta possa essere utilizzata d'estate come difesa dal caldo lascia alquanto perplessi, forse se chiusa e ben progettata può costituire una serra solare in inverno onde realizzare un'edilizia sostenibile che però richiede una serie di requisiti che variano da Comune a Comune. Ma forse la ragione del diniego comunale deriva dal fatto che la realizzazione della vetrata, in tema di condominio costituisce alterazione del decoro architettonico dell'edificio, ossia lesione dell'estetica dello stabile in quanto altera, ossia peggiora, la sagoma dello stabile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA