Imprese e Professioni Tecniche

Paesaggio, l'autorizzazione «postuma» della Sovrintendenza non estingue il reato

Pietro Verna

È penalmente perseguibile il soggetto che, senza la preventiva autorizzazione della Sovrintendenza, realizza un intervento edilizio in una zona soggettata a vincolo, anche se i lavori siano stati dichiarati successivamente compatibili (Cassazione, Sezione III, n. 14951/2015 ).

Con la formulazione di questo principio, la Corte di legittimità ha dichiarato infondato il ricorso proposto contro la sentenza della Corte d'appello di Trieste, che aveva ritenuto responsabile del reato di cui all'articolo 169, comma 1, lettera a), del Codice dei...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?