Imprese e Professioni Tecniche

Il Tar Sicilia boccia il maxiparcheggio: irragionevole in un piccolo comune

Pietro Verna

L'ampio potere discrezionale di cui gode l'amministrazione in tema di programmazione urbanistica deve essere ispirato a criteri di ragionevolezza, anche quando si tratta di variare l'assetto di una limitata area di territorio. È il principio in base al quale la sentenza n.329/2014 del Tar Sicilia (sede di Catania) ha annullato il piano regolatore generale del Comune di Trecastagni (Ct), che prevedeva l'allocazione di un parcheggio sovradimensionato rispetto alle esigenze della popolazione residente (meno di diecimila abitanti).

Il...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?