Imprese e Professioni Tecniche

Oneri concessori, anche con la fideiussione il Comune può applicare le sanzioni se il debitore non paga

Sonia Lazzini

La mancata escussione, in via preventiva, del fideiussore da parte del Comune non viola il dovere di buona fede: la fideiussione vale a rafforzare la posizione del creditore (nel caso di specie il Comune), e non certo ad indebolirla.
Nemmeno la prestazione di garanzia "a prima richiesta", da parte del debitore principale, vincola in alcun modo l'amministrazione comunale ad escutere immediatamente dal fideiussore il credito o la singola rata appena dopo la scadenza.
Il fatto che l'obbligazione avente a oggetto i contributi...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?