Il Fisco

Enea, ecobonus e bonus casa: pronto il sito per i dati sugli interventi conclusi nel 2020

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


È on line e operativo da ieri, 25 marzo, il sito detrazionifiscali.enea.it per trasmettere all'ENEA i dati relativi agli interventi di efficienza energetica conclusi nel 2020 che possono beneficiare dei cosiddetti "ecobonus" e/o "bonus casa".
Il termine per trasmettere i dati all'ENEA è di 90 giorni dalla data di fine lavori; per tutti gli interventi conclusi tra il 1 gennaio 2020 e il 25 marzo 2020, il termine di 90 giorni decorre dal 25 marzo 2020.

Quali dati inviare

Debbono essere inviati all'Enea i dati relativi agli interventi che accedono alle detrazioni fiscali per "ecobonus", "bonus facciate" e "bonus casa". In particolare:
- i dati relativi alle riqualificazioni energetiche del patrimonio edilizio esistente (incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80% , 85%) e i dati bonus facciate (incentivi del 90%) devono essere inseriti sulla sezione ecobonus;
- i dati per gli interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili che usufruiscono del detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie devono essere inseriti sulla sezione bonus casa.

Per eventuali quesiti e approfondimenti di natura tecnica e procedurale
Sul sito detrazionifiscali.enea.it sono disponibili FAQ, guide, vademecum degli interventi e la normativa di riferimento.
Inoltre, per particolari esigenze, ENEA ha creato una finestra per il cittadino: il lunedì e il mercoledì (dalle 12.00 alle15.00) è possibile inviare quesiti cliccando sui link in verde che compare alla pagina efficienzaenergetica.enea.it/detrazioni-fiscali/contatti/quesiti-di-natura-tecnico-procedurale.html


© RIPRODUZIONE RISERVATA