Il Fisco

La società rivende una parte della casa adibita ad affittacamere

di Michele Brusaterra

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Una società commerciale ha acquistato quattro anni fa un immobile a uso abitativo da adibire ad attività di affittacamere, iscrivendolo in bilancio tra le immobilizzazioni materiali, senza effettuare ammortamenti in quanto non entrato in funzione. Ora la società ha la possibilità di vendere, previo frazionamento, una parte dell'immobile (uno dei locali ad uso deposito). Si chiede di sapere con quale criterio determinare la plusvalenza che si realizzerà con la cessione, tenendo conto che l'acquisto è stato effettuato a corpo per l'intero immobile

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?