Il Fisco

Centro nord, da oggi caloriferi accesi

di Saverio Fossati

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Da oggi e sino al 15 aprile 2020 in tutta la zona climatica E (la quasi totalità del Centro e Nord Italia) si possono avviare gli impianti di riscaldamento centralizzato.

Sul Sole 24 Ore di ieri un’ampia guida a orari, zone e periodi di accensione, disponibile anche sul Quotidiano del Sole 24 Ore - Condominio online. Nell’arco temporale indicato, i condomini possono scegliere gli orari di funzionamento purché compresi tra le 5 e le 23. Attenzione: entro il 25 giugno 2020 l’Italia dovrà recepire una direttiva Ue in base alla quale entro il 2027 dovranno essere sostituiti tutti i sistemi di raccolta dati per la contabilizzazione che dovranno essere fatti da remoto con letture almeno ogni tre mesi.

Da segnalare, oggi in viale Murillo 10 a Milano, la presentazione della riqualificazione del condominio con un risparmio energetico del 74% (48kWh/mq) e un risparmio di costi in bolletta pari all’80% oltre a bonifica e ristrutturazione dell’intero edificio. L’operazione è avvenuta con la cessione del credito di imposta generato dai bonus edilizi: il progetto, precisa Teicos Ue, è stato promosso, finanziato direttamente, progettato ed eseguito da Teicos Ue che, in questo momento, si è assunta tutti i rischi della cessione del credito.

Enel ha fornito la pompa di calore e il contratto preliminare di acquisto del credito, che si concretizzerà solo nel momento in cui il credito sarà certo ed esigibile nel cassetto fiscale di Teicos Ue.


© RIPRODUZIONE RISERVATA