Il Fisco

I criteri di igiene fanno saltare le regole sulle distanze

di Edoardo Valentino

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Nel costruire un secondo bagno in un appartamento sito in un condominio, i proprietari sono esentati dal rispetto delle distanze legali, se non è possibile costruire in un altro spazio dell'immobile e se la costruzione del bagno è utile al rispetto delle esigenze degli abitanti e delle moderne concezioni in campo igienico.
Questo il principio pronunciato dalla sentenza della Cassazione, Seconda Sezione, numero 17549 del 28 giugno 2019.
La vicenda principia con l'azione giudiziale da parte di alcuni condomini, i quali convenivano...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?