Il Fisco

Da solo, associato o in società, così il fisco per l’amministratore

di Alberto Maria Gaffuri

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L’amministratore di condominio, quando svolge l’attività in forma individuale, dal punto di vista fiscale rientra nella categoria dei professionisti. Produce reddito di lavoro autonomo, determinato con il principio di cassa, assoggettato ad Irpef ordinaria. Il reddito è tassato al netto dei costi inerenti all’esercizio dell’attività.

Se l’amministratore possiede beni strumentali eccedenti il minimo indispensabile per l’esercizio dell’attività o si avvale di dipendenti o collaboratori non impegnati in mere attività di segreteria o amministrative, si paga anche l’Irap.

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?